Telefono: +39 011.45.30.072   |   Mobile: +39 335.7053865   |   info@vignaimmobiliare.it

TUTTE LE NEWS IMMOBILIARI

Bonus facciate 2020, quali lavori sono ammessi?

Quali lavori si possono aggiungere al bonus facciate 2020 continuando a godere delle agevolazioni fiscali? L’Agenzia delle Entrate ha risposto all’interpello n.12 del 12 giugno scorso chiarendo alcuni aspetti.
L’AdE rispondeva alla domanda di un contribuente che desiderava sobbarcarsi i lavori di rifacimento dell'intonaco esterno, trattamento dei ferri dell'armatura,  balconi, parapetto in muratura, sotto-balcone,  frontalino, pavimentazione e verniciatura della ringhiera metallica. Lo stesso soggetto intendeva intervenire su altri due immobili: su uno dei due per la pavimentazione del terrazzo a livello e la tinteggiatura della relativa recinzione metallica e, sull’altro edificio, per il rifacimento della copertura.




REGOLARIZZARE CASA CON PLANIMETRIA CATASTALENON CONFORME PRIMA DEL ROGITO.

Prima dell'atto di compravendita (rogito) di un immobile è necessario verificare la corrispondenza della planimetria catastale co lo stato di fatto, pena la nullità dell'atto.
Questa novità è stata introdotta dal 1 luglio 2010, con importanti conseguenze per coloro che devono vendere casa. Numerosi immobili, soprattutto appartamenti in condominio, sono stati modificatinegli anni passati senza richiedere la relativa autorizzazione o senza provvedere all'aggiornamento della planimetria catastale in seguito agli interventi di modifica della distribuzione interna (spostamento di tramezzi, creazione di nuove stanze e/o bagni).
In questi casi la soluzione è procedere con la regolarizzazione dello stato urbanistico (in comune) e catastale (all'ufficio del territorio o catasto).




Casa. Le novità del 2019

Se si volesse individuare una linea comune a tutti (o quasi) gli interventi che Parlamento e Cassazione hanno messo in campo tra la fine del 2018 e questi primi mesi del 2019 nel settore immobiliare, si riconoscerebbe facilmente il concetto del riuso, della semplificazione, dell’incoraggiamento a un mercato molto fermo nei valori e nelle iniziative.



Prezzi case Italia, S&P: “Stabili nel 2018 e in moderato aumento nei prossimi anni”

Con una ripresa economica allo stadio iniziale e un livello di disoccupazione ancora elevato, i prezzi delle case in Italia dovrebbero rimanere pressoché stabili quest’anno e aumentare moderatamente nei prossimi anni. A renderlo noto il report di S&P Global Ratings, “Europe’s Housing Markets Are Staging A Soft Landing”.



Copyright © 2016, VIGNA IMMOBILIARE  -  Tutti i diritti Riservati  -  P.Iva: 06667240011
Sito: www.vignaimmobiliare.it  -  E-mail: info@vignaimmobiliare.it   -  Admin
Created by GIGA Studio