Telefono: +39 011.45.30.072   |   Mobile: +39 335.7053865   |   info@vignaimmobiliare.it


data news 30/03/2017
Mutui online, qual il risparmio su tasso fisso e variabile?

Negli ultimi anni si stanno affermando sempre più i mutui online, ovvero un finanziamento che viene scelto via internet grazie all'esistenza di comparatori che permettono di visualizzare velocemente i prodotti delle varie banche. Un'analisi di MutuiSupermarket.it analizza quale sia il principale risparmio sul tasso fisso e sul variabile.

Secondo l'indagine di MutuiSupermarket.it il principale risparmio per l’utilizzatore del canale online risulta essere il costo totale degli interessi del mutuo che dovranno essere pagati alla banca nel corso del piano di rimborso del proprio finanziamento.


Il comparatore di mutui per privati e famiglie ha calcolato, sugli ultimi 5 anni, il risparmio medio che la scelta del proprio mutuo attraverso internet ha permesso di ottenere a chi si è affidato all’online per la scelta del miglior finanziamento casa.

Per confrontare le offerte di mutuo online con quelle offline è stato utilizzato il TAEG (Tasso Annuo Effettivo Globale). Il TAEG considera infatti al suo interno sia il costo per interessi, rappresentato dal tasso di interesse offerto dalla Banca (il cosiddetto TAN – Tasso Annuale Nominale), che tutte le spese obbligatorie da sostenere per ottenere il proprio mutuo, tipicamente le spese per istruttoria del mutuo e le spese di perizia dell’immobile. 

Per quanto riguarda i mutui a tasso variabile, sul periodo 2011 - 2016, il portale ha permesso di ottenere un risparmio totale, in termini di minore TAEG rispetto al TAEG medio di mercato, pari all’1,0% con punta dell’1,3% nel terzo trimestre 2016. In soldoni: un risparmio di un 1,3% di tasso su un mutuo di € 140.000 a 20 anni equivale a un risparmio per il futuro mutuatario di circa € 25.000 in interessi sul corso del piano di rimborso del proprio mutuo.

Per quanto riguarda invece i mutui a tasso fisso, sul periodo 2011 - 2016, il portale ha permesso di ottenere un risparmio totale, in termini di minore TAEG rispetto al TAEG medio di mercato, pari allo 0,5% con punta dell’1,0% nel terzo trimestre 2016. Un risparmio sul tasso annuo effettivo globale di un 1,0% su un mutuo di € 140.000 a 20 anni equivale a un risparmio per il futuro mutuatario di circa € 17.000 in interessi sul periodo di rimborso del proprio mutuo.

Copyright © 2016, VIGNA IMMOBILIARE  -  Tutti i diritti Riservati  -  P.Iva: 06667240011
Sito: www.vignaimmobiliare.it  -  E-mail: info@vignaimmobiliare.it   -  Admin
Created by GIGA Studio